Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» Il Bar dei Cubisti 2016 - parte 77
Ven 19 Ott 2018 - 11:28 Da Lupo67

» Taglia giusta STEREO 120 HPC 29"
Gio 18 Ott 2018 - 9:52 Da RoTi91

» nuovo biker cube
Mar 16 Ott 2018 - 23:47 Da mauro.zacco

» la mia passione
Mar 16 Ott 2018 - 19:50 Da RoTi91

» Problemi boccola centrale telaio
Mar 20 Mar 2018 - 9:56 Da RoTi91

» Problema boccola centrale Fritzz 2017
Lun 19 Mar 2018 - 12:41 Da Lupo67

» Escursioni vicino a Milano
Lun 12 Feb 2018 - 16:20 Da Lupo67

» CUBE Vintage - Le foto
Mer 8 Nov 2017 - 15:44 Da Marco4671

» Depilati si depilati no
Ven 20 Ott 2017 - 9:51 Da Marco4671

Ottobre 2018
LunMarMerGioVenSabDom
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031    

Calendario Calendario

Chi è online?
In totale ci sono 3 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 3 Ospiti

Nessuno

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 42 il Lun 12 Apr 2010 - 22:22
Statistiche
Abbiamo 1918 membri registrati
L'ultimo utente registrato è mauro.zacco

I nostri membri hanno inviato un totale di 56409 messaggi in 2945 argomenti
Accedi

Ho dimenticato la password

FORUM GEMELLATI
MTB Nordest FORUM
MondoAlpino
www.mondoalpino.it

LTD Team 2011

Andare in basso

LTD Team 2011

Messaggio Da santomato il Dom 10 Ott 2010 - 21:42

Dopo circa un mese dal ritiro della mia Cube, ho fatto varie uscitine infrasettimanali e 4 uscite più interessanti nei week end. Ho iniziato così a capire la mia bici ed a farmi un opinione. La bici risulta molto reattiva (cosa molto gradita in salita e meno in discesa) e precisa regalando una bella sensazione nella pedalata in salita, sia in asfalto che nello sterro. Le forcelle rimaste invariate nella taratura decisa insieme al sivende, sono confortevoli e sicuramente affidabili in punti critici nelle discese molto sconnesse con buche e gradoni. Con affidabili intendo dire che trasmettono molto sicurezza copiando molto bene le asperità.
Il cambio ( a mio avviso superfluo a 10 velocità) risulta precido, rapido ed anche silenzioso. A dir il vero è tutta la trasmissione ad essere silenziosa, e non immaginavo che le mtb fossero arrivate a questi livelli di silenziosità tipo dici da corsa.
La posizione in sella è perfetta e permette di dpingerci bene. I famigerati freni, frenano e non poco. Mi sono accorto però che dopo una lunga discesa iniziano a fischiare, specialmente il posteriore, ed immagino per la temperatura di eserciszio. Nonostante ciò frenano molto bene. Forse leggendo i vari post, ero partito un pò troppo prevenuto verso questi freni, che alla fine sono risultati i più silenziosi in marcia ( a parte nel momento del surriscaldamento) rispetto ad altre mtb con freni più blasonati.
Un' altra soprpresa in positivo sono state le ruote. Sempre paragonate ad altre bici con ruote famose, in discesa e senza pedalare sono risultati quasi i più scorrevoli a parte una coppia di ruote dal prezzo esorbitante montate su una mtb. Non so se il merito è dei mozzi o delle coperture o dell'intera bici, ma si sono rivelate delle ottime ruote, oltre che belle da vedere!
Scusate la semplicità dei termini o degli esempi, ma sono ancora con poca esperienza e queste sensazioni sono state descritte prorio come le ho avvertite!
Un saluto a tutti i cubisti.
Emiliano

santomato
Cubista primitivus
Cubista primitivus

Maschio
Numero di messaggi : 21
Data d'iscrizione : 28.08.10

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum