Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» Il Bar dei Cubisti 2019 - parte 78
Panoramica sulle Mtb da 29" EmptyOggi alle 8:37 Da RoTi91

» la mia passione
Panoramica sulle Mtb da 29" EmptyMer 14 Ago 2019 - 0:22 Da Lupo67

» nuovo biker cube
Panoramica sulle Mtb da 29" EmptyMer 14 Ago 2019 - 0:13 Da Lupo67

» Taglia giusta STEREO 120 HPC 29"
Panoramica sulle Mtb da 29" EmptyGio 18 Ott 2018 - 9:52 Da RoTi91

» Il Bar dei Cubisti 2016 - parte 77
Panoramica sulle Mtb da 29" EmptyVen 5 Ott 2018 - 16:45 Da Lupo67

» Problemi boccola centrale telaio
Panoramica sulle Mtb da 29" EmptyMar 20 Mar 2018 - 9:56 Da RoTi91

» Problema boccola centrale Fritzz 2017
Panoramica sulle Mtb da 29" EmptyLun 19 Mar 2018 - 12:41 Da Lupo67

» Escursioni vicino a Milano
Panoramica sulle Mtb da 29" EmptyLun 12 Feb 2018 - 16:20 Da Lupo67

» CUBE Vintage - Le foto
Panoramica sulle Mtb da 29" EmptyMer 8 Nov 2017 - 15:44 Da Marco4671

Ottobre 2019
LunMarMerGioVenSabDom
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031   

Calendario Calendario

Chi è online?
In totale ci sono 2 utenti online: 0 Registrati, 0 Nascosti e 2 Ospiti

Nessuno

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 42 il Lun 12 Apr 2010 - 22:22
Statistiche
Abbiamo 1934 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Mau_89

I nostri utenti hanno pubblicato un totale di 56890 messaggi in 2948 argomenti
Accedi

Ho dimenticato la password

FORUM GEMELLATI
MTB Nordest FORUM
MondoAlpino
www.mondoalpino.it

Panoramica sulle Mtb da 29"

Andare in basso

Panoramica sulle Mtb da 29" Empty Panoramica sulle Mtb da 29"

Messaggio Da IddoCop il Sab 14 Lug 2012 - 23:43

Panoramica sulle Mountain Bike da 29 Pollici

Ciao a tutti, come ben sapete anche il nostro Davide “fedelissimo delle specialissima” vorrebbe accingersi alle ruote grasse.

Come tanti in questo momento ha un po’ di confusione perché sente molto parlare di queste MTB da 29”. Mi ha chiesto quindi dei consigli ed io sono orgoglioso di potervi rendere partecipi della nostra discussione. Posso dire che anch’io che di chilometri ne ho macinati non avevo ben chiara la situazione visto che le riviste del settore ne fanno un gran parlare ma poi è difficile trasferire quello che è scritto su un rivista nella realtà. Sabato 24 Settembre ho quindi deciso di “sacrificarmi” per gli amici di Ciclismo Passione e di andare all’Expo Bici di Padova dove su un tracciato tecnico ho potuto testare le seguenti MTB Lee Cougan Rampage 29” Carraro 20Nove Specialized Stumpjumper 29” Prima di andare a parlare delle mie personalissime sensazioni introduco l’argomento come ho fatto con Davide altrimenti risulta difficile capirsi.

Perché le MTB usano ruote da 26 pollici? La nonna della MTB era una bici da passeggio detta “cruiser” ed aveva le ruote da 26 pollici. Il motivi principali per cui le cruiser avevano le ruote da 26 pollici era la necessità di adattarsi anche alle piccole stature dato che una “cruiser” il regalo sognato tutti i dodicenni americani.

MICARGI HERO 2

Questo tipo di bicicletta è del 1937 ed ha una costruzione particolarmente robusta. Una Cruiser di allora arriva a pesare 30Kg. Su questa base uno dei primi costruttori di MTB “Gary Fisher” sviluppò la sua prima bicicletta visto che i telai delle “cruiser” erano particolarmente robusti e quindi idonei alle discese.

Perché ora si parla tanto di 29er? Le 29er (twentyniner) sono MTB che utilizzano ruote da 29 pollici (misura cerchio 700C). Il motivo principale del gran parlare di queste biciclette deriva dal fatto che la UCI (Unione Ciclistica Internazionale) ha permesso di utilizzare queste biciclette nelle competizioni rendendo così più vivaci le competizioni. Christoph Sauser, l’attuale campione del mondo MTB 2011 ha vinto su una Specialized Stumpjumper da 29”.

Due “pillole” di tecnica per capire meglio le MTB da 29 pollici

1 – Sviluppo metrico e grip. La circonferenza esterna delle ruote da 29” è oggettivamente maggiore rispetto a quelle da 26”; il rapporto di demoltiplicazione tra corone e pignoni è invece lo stesso per entrambi i tipi di ruota. Ovvio quindi che per ogni giro completo di pedivella, a parità di marcia inserita, le ruote da 29” percorrono più strada, cioè sviluppano più metri. Se lo sviluppo metrico di una 29” è 229 cm lo sviluppo metrico di una 26” è 205 cm. Quindi a parità di frequenza di pedalata la 29” percorrerà ben il 10% in più di spazio. Questo 10% di velocità in più è ridotto però dal maggiore grip (attrito) della ruota sul terreno. Secondo alcune stime il reale aumento di velocità è intorno al 5%.

2 – Geometria del carro. Il carro per far stare una ruota da 29” è più lungo rispetto al quello che ospita una ruota da 26”. Tuttavia i costruttori cercano di mantenere gli stessi passi delle 26” in modo da non perdere in maneggevolezza. Risulta quindi un normale spostamento del baricentro verso la parte anteriore della bicicletta che favorisce la stabilità in salita.

Quali “difetti” hanno le 29er?

Non si tratta propriamente di difetti ma di elementi che bisogna prendere in considerazione. 1 – Le ruote più grandi rendono difficile la costruzione di telai piccoli. Questo problema era presente soprattutto nei primi telai che avevano ancora geometrie derivate dalle MTB con ruote da 26”. Con i nuovi progetti il problema si presenta solo per i ciclisti sotto i 165 cm anche se a dire il vero sono già disponibili a commercio telai da 15”. Ovviamente il “problema” è l’opposto per chi è alto. Nella scelta tra 26” e 29” chi è alto meno di 165 cm non avrà motivi per acquistare una MTB con ruote da 29” e chi è alto più di 185 cm non avrà motivi per acquistare una MTB con ruote da 26”. Christoph Sauser (Campione del Mondo MTB) è alto 181 cm. 2 – Le ruote da 29” sono più pesanti. Le ruote da 29” pesano circa il 10% quindi la massa volvente in gioco è leggermente superiore. Attenzione questo non vuol dire che la bici complessivamente sia più pensante. Unicamente le ruote sono leggermente più pesanti andando ad aumentare l’inerzia del mezzo. 3 – Scelta inferiore di componenti dedicati. La varietà di componenti specifici (ruote, forcelle, copertoni, cerchi) a disposizione attualmente è inferiore rispetto a quella disponibile per le MTB tradizionali, ma questo divario è destinato ad essere colmato in breve tempo, poiché sempre più fabbricanti di bici stanno credendo in questo nuovo standard e quindi anche la scelta di componenti dedicati alle 29er è destinato a crescere molto velocemente.

Quali vantaggi hanno le 29er?

1 – Le ruote più grandi migliorano il superamento degli ostacoli e la stabilità Più la ruota è grande e meno il movimento in avanti viene “disturbato” dalle asperità del terreno. Con un buon cerchio tubeless ed un bel copertone puoi prendere di punta un marciapiede senza sentirlo.

2 – Area di contatto della copertura aumenta il grip. Il maggior diametro della ruota mette più gomma in contatto con il suolo. Maggior tenuta in curva, miglior grip in salita e frenata più potente sono i vantaggi più evidenti.

3 – Il carro più lungo migliora le capacità di arrampicata. Un carro più lungo rispetto alla media delle MTB 26” sposta il peso leggermente in avanti migliorando le prestazioni sulle salite e migliora il carico sulla ruota anteriore in curva.

4 – Minor stanchezza di guida. La maggior stabilità rende la guida meno stancante e più prevedibile. Le 29er sono l’ideale per le granfondo. Specialized ha vinto la coppa del Mondo su una 29”

5 – Versatilità Sulle 29” è possibile montare coperture molto scorrevoli che possono rendere la bicicletta idonea anche a giri cicloturistici.

Conclusioni: meglio le 29er o le 26er?

Ecco quali sono i maggiori aspetti da valutare per l’acquisto:

Biker Se sei più basso 165 cm ti sentirai a più agio con una 26” mentre se sei più alto di 185 è possibile che ti piaccia di più una 29”. Nella fascia 165 – 185 è tutta una questione di feeling.

Stili di Guida Se apprezzi prevalentemente l’aspetto del pedalare, magari con calma e per lunghe traversate, è più facile che ti piaccia una MTB 29”; se invece ti piace fare il fenomeno e ti diverte la guida scattante è possibile che tu rimarrai affezionato alla 26”.

Tipologia di tracciato Su fondo sconnessi ed asciutti meglio una 29” mentre sui fondi fangosi meglio una 26” perché raccoglie meno materiale grazie ad un minor grip. Inoltre nelle salite tecniche dove si devi usare le braccia per alzare la bicicletta meglio una 26” perché la parte anteriore è più leggera.

Ecco la mia opinione. Le biciclette che ho provato sono tra di loro molto diverse per impostazione della guida. Per il mio modo di stare in sella ho trovato subito feeling con la Carraro 20Nove mentre con la Stumpjumper (vincitrice della coppa del mondo) non mi sono per niente trovato. Sto parlando di due ottime bici ma la cosa che più di tutte è importante è la posizione in sella. A Davide che è alto 175 cm come me e che viene dalla bici da corsa mi sento di consigliargli una 29” perché con un semplice cambio di coperture la può utilizzare anche a fini cicloturistici e correre per strada a una velocità rispettabili (anche se molto distanti dalla bici da corsa).

_________________
Le mie Foto

Score anno 2019:            Score EBike
- Nr. 001 uscite.                - Nr. 010 uscite
- ore di pedalate: 01:50     - ore di pedalata: 29:20
- Km. 0028                  - Km. 0367
- Dislivello +: 00120 mt.   - Dislivello +: 9.292 mt..
- Quota max: 0711 mt.    - Quota max: 1.844 mt.
IddoCop
IddoCop
Amministratore Forum
Amministratore Forum

Maschio
Numero di messaggi : 8124
Data d'iscrizione : 22.09.08

https://picasaweb.google.com/110985294119059340945

Torna in alto Andare in basso

Panoramica sulle Mtb da 29" Empty Re: Panoramica sulle Mtb da 29"

Messaggio Da Lancio64 il Dom 15 Lug 2012 - 20:46

Panoramica sulle Mtb da 29" 72581 Iddo sei mitico.
Lancio64
Lancio64
Cubista indafaratus
Cubista indafaratus

Maschio
Numero di messaggi : 122
Data d'iscrizione : 23.01.12

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum